L’analogico guarda al digitale

07.04.2016

Comunicazioni digitali - perché stiamo facendo ciò e perché è così importante per noi? Cinque persone che se ne intendono hanno trovato delle risposte: Thomas Zinnöcker, Jochen Schein, Christian Leu, Jane Eggerding e Mirko-Alexander Kahre si esprimono sugli effetti della digitalizzazione nel nostro settore, sul futuro della comunicazione, come vogliamo raggiungere i nostri stakeholder e perché, per questo, abbiamo bisogno di INSIDEista.

Thomas Zinnöcker, CEO ista International

“La trasparenza e la sostenibilità in tutti i settori: questo è ciò che ista rappresenta. La nostra azienda si propone di dare ai residenti in edifici plurifamiliari informazioni regolari sui loro consumi di riscaldamento e acqua nel modo più semplice possibile, così ognuno può decidere quanta energia risparmiare tra le proprie mura. Incrementando l’utilizzo della tecnologia digitale per questo scopo, vogliamo anche offrire un maggiore controllo dei costi e un maggiore comfort creando incentivi per il risparmio energetico. Così è logico per noi adottare un approccio digitale e quindi più efficiente e sostenibile nelle comunicazioni.”

 

Jochen Schein, COO ista International GmbH

“La digitalizzazione già da tempo ha raggiunto il nostro core business. Oggi la maggior parte dei nostri clienti utilizza contatori e sistemi basati su una tecnologia radio. Utilizzando applicazioni e portali web, forniamo ai nostri clienti e ai loro inquilini la trasparenza dei dati di consumo individuali. Una cosa oggi è sicura: la tendenza per il futuro è quella di dirigersi verso l’edificio intelligente, i nostri clienti ci richiederanno sempre più la possibilità di registrare, elaborare e visualizzare i dati, ma anche nuovi servizi completamente basati sul digitale. Quindi, utilizzare formati digitali per dialogare con i nostri dipendenti, clienti e stakeholders, in ambito politico e sociale, è solo una questione di logica e di credibilità.

b01_einfuehrung_collage_01

Christian Leu, CFO ista International GmbH

“L’edificio intelligente, sostenibile, a basso consumo energetico, multifamiliare è il centro del nostro modello di business. Lavoriamo perciò all’interfaccia tra l’industria dell’edilizia, dell’energia e del digitale connettendola alle tendenze e ai principali problemi dei nostri tempi. Tutte le nostre comunicazioni con clienti e dipendenti, investitori e analisti, giornalisti e politici si affidano quindi alla rete ed al dialogo personale e, pertanto, si basano sulla trasparenza. La nostra nuova rivista digitale amplifica tutto ciò; permette uno sguardo interessante, ma anche sorprendente sulla nostra azienda e sul nostro lavoro e incoraggia il dialogo e lo scambio di opinioni.”

b01_einfuehrung_collage_02

Mirko-Alexander Kahre, SVP Corporate Communications & Public Affairs

“Oggi ista è un’azienda a carattere estremamente internazionale. I nostri dipendenti supportano i clienti in 25 mercati in tutto il mondo. Il passaggio di tutta la nostra comunicazione aziendale ai canali digitali è quindi un passo importante affinchè la comunicazione sia vicina e personale a tutti i nostri gruppi target: più veloce, più flessibile e quindi anche migliore. INSIDEista non solo si propone di illustrare i nostri prodotti, servizi e mercati da punti di vista sempre nuovi, ma anche di mettere i nostri dipendenti sotto i riflettori e quindi comunicare chiaramente la nostra cultura e lo spirito della nostra azienda.”

b01_einfuehrung_collage_03

Jana Eggerding, SVP Corporate Human Resources

“Il mercato del lavoro sta subendo un grave sconvolgimento – in alcuni settori più velocemente che in altri, ma la direzione è chiara: ci stiamo allontanando da un mercato che “offre” per avvicinarci a un mercato che “richiede”.

INSIDEista ci rende non solo trasparenti, ma anche interessanti. Uno dei principali vantaggi nella “guerra per i talenti”. Al giorno d’oggi, la maggior parte dei candidati ricerca informazioni sui potenziali datori di lavoro on-line. ista deve quindi essere visibile su Internet. Grazie all’interazione tra la nostra pagina “Lavora con noi” e il nostro sito aziendale, la nuova rivista aggiunge interessanti prospettive al nostro profilo come datore di lavoro. E, ultimo ma non meno importante, si ravviva e si dà nuovo colore alle nostre comunicazioni ai dipendenti – che si adatta alla nostra cultura di cogliere le opportunità di cambiamento e, personalmente, mi piace molto.”

b01_einfuehrung_collage_04

Picture credits: ista